Overgame Oltre il gioco
Homepage
Visita il nuovo sito Overgame.it
HomePCPS2PS3PS4XboxXbox 360Xbox OneGameCubeWiiWii U3DSDSPSPPS VitaTecnologiaiPhoneAndroidWindows PhoneRetrogames
NewsVideoReviewsPreviewsEditorialiAnime - MangaGame CardGuide Strategiche Ufficiali - Libri - ArtBook - FumettiDVD - Blu-RayMovies - Serie TV
 SEGUICI SU:  facebooktwitterYoutube NewsletterSeguimi su Libero MobileBlog
Best games
Siti Partner
In collaborazione
DS - Naruto: Ninja Destiny
Naruto: Ninja Destiny
Versione per la stampa Versione per la stampa - Commenta la review nel forum
Produttore:
TOMY
Sviluppatore:
TOMY
Lingua:
Italiano
Versione:
Pal
Genere:
Lotta
Giocatori:
1 - 2
Tra le tante incursioni del ninja biondo in territorio videoludico il piccolo portatile di casa nintendo non è stato particolarmente considerato… un solo titolo fino ad oggi a varcato i confini nipponici, e a dire il vero non particolarmente interessante (naruto ninja council…evitabile) ma a quanto pare gli sviluppatori del sol levante (tomy in questo caso…) non volevano lasciare una licenza così appetitosa inerte, e dopo un lungo periodo di tempo riprendono in mano un vecchio titolo realizzandone un remake per il territorio occidentale cercando, ove possibile, di migliorarne le peculiarità per renderlo competitivo e avvincente nel marasma di titoli ottimi presenti su DS… ce l’hanno fatta? Continuate a leggere…

Punch generation…
Ninja destiny è un picchiaduro, come era lecito aspettarsi da un titolo dedicato a Naruto, certo non una scelta originale, ma in ogni caso godibile e divertente nelle modalità in cui è stato delineato il gameplay. La modalità storia, offre la possibilità di utilizzare quasi tutti i personaggi disponibili seguendo la trama dell’anime partendo dal torneo di selezione dei chunin fino ad arrivare allo scontro con orochimaru, interessante notare come il titolo tenga in considerazione l’evoluzione di ciascuno dei personaggi, permettendo l’utilizzo di alcune tecniche presenti nella cronologia della narrazione, in concomitanza con quanto accade nella parallela serie tv (non potete certo effettuare il Rasengen nel primo scontro con Neji!). le altre due si spiegano da sole: modalità battaglia, player VS GPU…nulla di eclatante sia chiaro, ma rimane nella media dei picchiaduro da un po’ di tempo a questa parte (virtua fighter è un caso isolato…). Comodo ma sbrigativo nello sviluppo, il sistema di controllo, la peculiarità primaria del gioiello di casa Nintendo è stata sfruttata in maniera a mio avviso troppo superficiale, il touch screen ospita alcune opzioni per ottenere bonus speciali durante i combattimenti, pochi e di flebile importanza questi “tasti” aggiuntivi permettono di integrare una sorta di componente strategica al combattimento limitandone l’uso, un bonus a scontro, pianificare il giusto momento di utilizzo e il cosa utilizzare, raramente determinano l’esito di uno scontro volto alla dipartita del vostro alter ego… rimane un’aggiunta onesta e gradevole. Il numero di combo disponibili per ogni personaggio non è certo in quantità disdicevole ma di certo non reggono il confronto con il resto dei “veri” picchiaduro presenti sul mercato, resta comunque variegata la tipologia di attacchi per ogni personaggio e, cosa importante, fedelissimi per ciò che concerne l’estetica, alle controparti animate. L’unico appunto da fare è una certa ripetitività nell’impostazione dei controlli per ogni personaggio, tutti troppo simili, padroneggiare l’uno o l’altro PG è questione di pochi secondi…un difetto non da poco per un hardcore gamer, una soluzione “troppo” diplomatica per tutti gli altri…

Naruto, DS, treddì… EVVAI!!!
Che il piccolino di casa nintendo non fosse un mostro di potenza per ciò che concerne il 3D era risaputo da chiunque, il bello però è che ad oggi ancora non si è capito cosa riesca a fare realmente la console più venduta attualmente (phantom hourglass e race driver DS ne sono un esempio più che lampante…), ed infatti anche Ninja destiny mostra i muscoli in buona parte del comparto tecnico mostrando degli ottimi modelli poligonali animati con discreta efficacia e fedeli in modo inappuntabile alle controparti anime, il titolo gestisce un numero di poligoni non certo sconvolgente, ma lo fa con una fluidità ed una velocità più che accettabile, peccato solo per i fondali, prevalentemente spogli e totalmente privi di interazione, triste constatare che lo sforzo di rendere tridimensionali i personaggi abbia sacrificato le cure per le arene che si presentano come immagini in 2d, vetusto retaggio dei primi titoli PS1…

Curate anche se non eccelse le musiche, fedeli alla tipologia di gioco e discretamente realizzati gli effetti sonori, non particolarmente incisivi ma completi.

Conludendo…
Un titolo come molti dedicati al ninja biondo di Kishimoto-san, un gioco onesto ma non eccelso, sviluppato da un team che sfrutta la scorciatoia del picchiaduro per confezionare un prodotto dal sicuro impatto grafico(almeno nell’immediato…) ampliandone il più possibile la fascia di utenza riducendo drasticamente il tempo necessario per padroneggiare tutti i personaggi…una scelta che a molti indispone, ma che se inquadrata da occhi ammaliati dal fascino della serie e dell’anime, potrà anche passare in secondo piano… come sempre un titolo only for fan…
Recensione a cura di:
Toni Viceconti
Votazione
Grafica: 7
Sonoro: 6
Giocabilitá: 6
Longevitá: 6

Voto Finale
6

+ Punta di diamante:
+ Personaggi graficamente validi
+ Modalità storia ben delineata
+ Divertente in vs con un amico


- Pecora nera:
- Fondali così così
- Combo limitate
- Personaggi poco diversificati
 Reviews
 Previews
 Editoriali
Distributore
Nintendo

Gallery

| Newsletters | Staff | Contatti |
  © Overgame.it La riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo sito è vietata. I marchi, le immagini e la grafica esposta appartengono ai relativi proprietari.