Capitan America: Civil War

locandina

Un film di Anthony Russo, Joe Russo.
Con Chris Evans, Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, Sebastian Stan, Jeremy Renner.
Azione, durata 146 min. – USA 2016. – Walt Disney uscita mercoledì 4 maggio 2016.

Il 4 maggio esce in tutte le sale il nuovo grande cinecomic targato Marvel ossia Captain America: Civil War.
Questo rappresenta il primo film in assoluto della cosiddetta fase 3 della Casa delle Idee e quindi un giro di boa importante per comprendere al meglio anche la direzione che prenderanno i prossimi lungometraggi.

Il film è ricco, completo, spassoso ma maturo allo stesso tempo. La trama, senza rivelare troppo e quindi cadere in spoiler inutili, vede le autorità mondiali che decidono di porre un freno alle attività dei Vendicatori, spesso risultanti in disastri immani, come nel caso di Sokovia o durante le ultime operazioni in Nigeria.

Le Nazioni Unite decidono così d porre il gruppo di supereroi sotto controllo e quindi i vigilantes si spaccheranno in due gruppi contrapposti, uniti negli ideali ma in contrasto sui metodi certamente.
Se da un lato infatti Capitan America vorrebbe conservare la sua indipendenza di intervento, senza sottostare a troppi veti e cavilli, dall’altra parte Iron Man decide che è più saggio inserire il gruppo in un sistema di regole condiviso.

Se a questa prima spaccatura aggiungiamo che il Soldato di Inverno, amico fraterno del Capitano, viene accusato di atti di terrorismo spaventosi ecco che i due gruppi si allontano sempre di più, divisi tra innocentisti e colpevolisti.

Tutto è comunque sempre raccontato in maniera molto chiara, nonostante molti eventi e personaggi si susseguano in maniera molto costante. Il flusso temporale è sempre molto coerente e quindi difficilmente vi perderete in tali narrazioni.
La scrittura è granitica e i colpi di scena non mancheranno, con un inizio lento e ponderato e un susseguio del film che vi spezzerà il fiato.
Il film infatti è piuttosto lungo e articolato ma vi garantiamo che non vi annoierà neppure per un minuto.

Il film poi vede la presenza di una pletora infinita dei migliori personaggi attualmente in circolazione e quindi oltre ai classici Avengers, Falcon e War Machine faranno capolino anche Ant Man e i nuovissimi Black Panther e un inedito Uomo Ragno adolescente, proveniente da un’altra linea temporale rispetto a quelle dei film classici dedicati all’Arrampicamuri.

I Russo si sono avvalsi quindi delle esperienze pregresse accumulate nelle pellicole precedenti e quindi Civil War rappresenta la spettacolare summa di tutti questi grandi successi.
Proprio per questo si consiglia di avere almeno un’infarinatura sui vari personaggi coinvolti, altrimenti risulterà complicato seguire tutte le sottotrame.

Il film comunque è vincente sotto ogni aspetto e inaugura una sorte di serie a episodi a livello cinematografico che vede nella sua continuità un elemento di affezione nei confronti dei fans.

Review a cura di Luca Longobardi

Votazione:

Voto Finale: 9

4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*