Gran Turismo Sport

 

Produttore: Sony Computer Entertainment
Sviluppatore: Sony Computer Entertainment
Lingua: Italiano
Versione: Pal
Genere: Corse
Giocatori: 1
PEGI: 3

 


Gran Turismo Sport, la celebre incarnazione del famosissimo brand di casa Sony è finalmente sbarcato sulle nostre console. Il lavoro di Polyphony Digital era attesissimo  da tutti gli appassionati di giochi di corse.
Kazunori Yamauchi è stato perfino recentemente insignito di una laurea honoris causa in Italia per il suo impegno spassionato nell’ingegneria meccanica.
Da vent’anni Gran Turismo è sinonimo di perfezione su Playstation e abbiamo dovuto aspettare ben quattro anni per un nuovo capitolo, dopo GT6.
Questa incarnazione intitolata Sport appunto vuole portare il brand all’interno del mondo degli eSport, riducendo quindi ka campagna single player. Qui invece il nocciolo del gameplay è certamente il comparto online.

GARE COMPETITIVE

GT Sport è tutto incentrato sulle gare online competitive e quindi la carriera ora rappresenta una specie di tutorial prima di cimentarsi nell’online duro e puro.
La Campagna è divisa in tre parti distinte ossia l’Accademia di Guida, la Sfida Missioni e l’Esperienza sul Circuito. La prima modalità ricorda le Patenti del passato mentre le sfide ci propongono di superare alcune sfide appunto in condizioni particolari, completando un obiettivo. Con Esperienza sul Circuito potremo accumulare esperienza su una determinata pista e quindi imparare ogni singolo metro di un tracciato per avere successo in seguito.
Potremo quindi collezionare bronzi, argenti e ori a seconda dei tempi e quindi mettere a paragone i nostri tempi con quelli degli avversari. Potremo anche vincere alcuni veicoli nel caso in cui primeggiassimo nei vari eventi proposti.
L’Arcade pura è l’unica che potrà essere giocata offline e ha come categorie la gara singola, la prova a tempo, la derapata e la modalità a due giocatori in locale. Potremo anche personalizzare una gara oppure fare un tour tramite VR.
La realtà virtuale in questo è veramente molto suggestiva e il livello di dettaglio dall’abitacolo durante la gara è sensazionale.

GARAGE INFINITO

La serie si è sempre contraddistinta per un parco macchine veramente eccezionale. La scelta in questo caso però è di optare per sole 164 macchine, ma tutte premium e dalla cura maniacale per i dettagli.
Siamo comunque convinti che tramite i vari DLC anche GT Sport verrà rimpolpato sotto questo punto di vista, anche se in questo caso vale la regola poche ma buone.
Tutto è come abbiamo detto volto alla competizione e quindi c’è posto solo per le super car in questo capitolo per aprirsi a un pubblico amante delle competizioni online che sicuramente apprezzerà moltissimo questa scelta degli sviluppatori di Polyphony.
Il menù iniziale è comunque in linea col passato e la cura e le informazioni sono quelle di sempre in ogni aspetto del gioco. Potremo anche attivare la modalità foto Panorami per goderci i vari dettagli ancora più da vicino. Potremo anche fare scatti immortali da modificare successivamente e condividere.

IL NUOVO MOTORE

Dal punto di vista tecnico il gioco risente ancora un po’ del sistema di collisioni non proprio eccezionale anche se certamente sono stati fatti passi da gigante rispetto al passato. Buono il senso di controllo del mezzo e anche le correzioni di sterzo e gas.
La scelta è stata comunque quella di rendere il gioco appetibile per tutti e quindi l’agilità di guida è stata preferita all’eccessivo realismo. Ottimi i fps inchiodati sempre a 60fps, non importa in quali condizioni ci trovassimo. Presente anche la variazione atmosferica grazie a una patch che si è resa disponibile al day one.
I modelli delle vetture sono praticamente identici alla realtà così come la realizzazione delle piste. Ottime anche a livello sonoro le variazioni dei vari rombi.
In Sport potremo giocare a gare praticamente ogni giorno e cimentarci in campionati con giocatori di tutto il mondo. Lo potremo fare in base alla nostra bravura con una classificazione di accesso che va da E a S in ordine crescente.
Le gare giornaliere sono ad accesso limitato e quindi tutte legate a un fattore tempo.

Un capitolo coraggioso e innovativo che si apre agli sport e al pubblico casual e generalista.

Review a cura di Luca Longobardi

Votazione:

Grafica: 9.5
Sonoro: 9
Giocabilitá: 9
Longevitá: 9
Voto Finale: 9
Impostazione da competizione eSport fresca e interessante; il sistema di collisioni ancora sottotono.

4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*