UNO

Produttore: Ubisoft
Sviluppatore: Ubisoft
Lingua: Italiano
Versione: Pal
Genere: Party
Giocatori: 1 – multiplayer
PEGI: 3

UNO è forse uno dei giochi di carte più popolari al mondo, proposto nel corso del tempo in svariate fogge e con diverse regole e aggiunte. Solo UNO però è quello originale e d’eccellenza. Inutile dire che era inevitabile una versione in digitale e infatti arrivò a suo tempo per Xbox 360, poi Ubisoft si è incaricata della licenza del prodotto e ha realizzato prima delle versioni per Playstation 4 e Xbox One e quindi ora anche per la neonata in casa Nintendo ovvero la Nintendo Switch.

IMMEDIATEZZA TOUCH

La nuova incarnazione di questo titolo è immediato e semplice proprio come la sua controparte in carta e ossa.
Le regole sono semplicissime da padroneggiare anche perché la fortuna più che l’abilità gioca un ruolo importante in questo processo di partite. Avremo sette carte in mano e lo scopo del gioco per chi non lo sapesse è quello di liberarsene il prima possibile prima che l’avversario faccia altrettanto.

Dovremo naturalmente collegare carte dello stesso colore o della stessa cifra creando quindi una catena, oppure utilizzare le carte speciali che creano effetti indesiderati per l’avversario come pescare carte da aggiungere al proprio mazzo, saltare giro o cambiarlo proprio.
Nel caso in cui ci doveste giocare per la prima volta vi viene proposto un comodo tutorial che vi spiega tutto quello che c’è da sapere sul gioco per giocare immediatamente.

AIUTO I CONIGLI

La variante che Ubisoft introduce per fare felici grandi e piccini è la scelta di due mazzi con cui giocare ossia uno classico e un altro con i mitici Rabbids, personaggi iconici della casa francese.
A questo proposito sono state introdotte anche altre regole e carte speciali collegate al mondo dei rabbids ovvero la Cinque e Cinque con due giri di carte penalità da distribuire ai giocatori.
Poi c’è Sbrigati con cui dovremo compiere una mossa entro tre secondi oppure dovremo pescare una penalità e saltare il turno. Come una bomba ci fa pescare tre carte addizionali mentre Terra di nessuno è un counter per il pesca due o pesca quattro, avendo la possibilità anche di selezionare il colore successivo.

Potremo in ogni caso personalizzare alcune regole come la funzione della carta jolly o il passaggio di penalità a chi più ci aggrada. Potremo anche giocando un sette scambiare le carte con chicchessia.
Quando perderemo verranno segnati i punti delle carte che avremo in mano per un massimo o di duecento o di cinquecento. Potremo giocare in singolo con altri tre giocatori gestiti dal computer, oppure anche dei due contro due assieme a un amico. Per il fatidico Uno da esclamare quando si ha una sola carta in mano è stato posto un bottone da schiacciare per tempo per evitare penalità.
In Multiplayer a quattro giocatori il titolo dà il meglio di sé e potremo entrare e uscire dalle partite come più ci aggrada. Potremo anche allearci con un altro giocatore anche online per giocare in sfide a squadre.

Un buon passatempo targato Ubisoft, reso ancora più agile dalla portabilità della console Nintendo.
In Multiplayer il gioco si esalta veramente e speriamo che in futuro gli sviluppatori decidano di supportare il gioco, magari con qualche feature o nuovo mazzo.

Review a cura di Luca Longobardi

Votazione:

Grafica: 7
Sonoro: 7
Giocabilitá: 6.5
Longevitá: 7
Voto Finale: 7
Immediato e divertente online; dopo un po’ in singolo può annoiare.

2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*