Un 2020 di grandi uscite: cosa attendersi quest’anno nel mondo dei videogame

Il 2020 è appena cominciato, ma sono già tanti i titoli per i quali, in via più o meno ufficiale, già si parla di un lancio sul mercato nei prossimi mesi. Vediamo dunque cosa attendersi in questo nuovo anno nel campo dei videogames.

Final Fantasy VII Remake

Tra le prime uscite di rilievo di questo nuovo anno spicca sicuramente il remake di Final Fantasy, che dovrebbe vedere la luce a inizio marzo. Reinterpretazione dello storico titolo per Playstation, uscito nel 1997, Final Fantasy VII Remake ha visto il rientro nel team di sviluppo di alcuni membri dello staff originale, tra cui il direttore e character designer Tetsuya Nomura e lo sceneggiatore Kazushige Nojima.

Il risultato non è un semplice aggiornamento grafico del gioco, ma un vero e proprio remake – da cui il titolo – che trasforma le vecchie meccaniche del videogame in un nuovo sistema di combattimento in stile action, che unisce l’azione in tempo reale con una spiccata componente strategica.

Final Fantasy VII Remake

Cyberpunk 2077

Anche questa uscita, prevista per il mese di aprile, si presenta come una rielaborazione, nello specifico del gioco di ruolo da tavolo Cyberpunk 2020, pubblicato perla prima volta nel 1988. L’ambientazione di Cyberpunk 2077 è quella di un futuro distopico, nel quale gli Stati Uniti si trovano in bancarotta, con una popolazione rigidamente divisa in classi sociali e condizioni atmosferiche complesse: all’interno di questo scenario i giocatori devono muoversi cercando di relazionarsi con le proprie problematiche personali e vicende sempre nuove giorno dopo giorno.

Halo Infinite

Non si sa ancora quando dovrebbe uscire ufficialmente (si parla di fine anno), ma di sicuro Halo Infinite è uno dei titoli più attesi per questo nuovo anno. Lo sparatutto che da inizio anni 2000 ha appassionato e coinvolto migliaia di utenti è infatti pronto a fare il suo ritorno PC, Xbox e Project Scarlett, con importanti innovazioni dal punto di vista grafico e della giocabilità.

I dettagli sul nuovo capitolo di Halo sono ancora pochi, ma c’è da credere che, con un tale hype intorno al titolo, gli sviluppatori di 343 Industries non abbiano lasciato nulla al caso: non resta che attendere le fasi di alpha/beta multiplayer test, previste in questi mesi, per cominciare a scoprire qualcosa in più.

Halo Infinite

The Legend of Zelda: Breath of the Wild Sequel

Altro titolo storico per gli amanti dei videogames è The Legend of Zelda, la serie di ambientazione high fantasy creata da Shigeru Miyamoto e Takashi Tezuka nel 1986 per il Nintendo Entertainment System. Dopo oltre 30 anni e tantissime versioni succedutesi nel corso del tempo, il gioco sembra ormai pronto a tornare su Nintendo Switch con il sequel dell’episodio Breath of the Wild del 2017.

Stando a quanto mostrato nel trailer, le atmosfere sembrano particolarmente cupe e solenni, ma ancora poco è dato sapere intorno a quelle che saranno le caratteristiche definitive e le novità del gioco, per il quale, comunque, si prevedono importanti miglioramenti grafici.

Giochi online, conferme e novità

Oltre ai titoli annunciati per PC e console, sono tante anche le conferme per chi ama giocare online, con titoli e portali che negli ultimi anni hanno dominato la scena nei propri settori di riferimento. Il divertimento sembra assicurato per questo 2020 anche in questo campo, dagli immancabili giochi di carte, che spopolano tanto live come online grazie anche ai diversi progressi della tecnologia, fino ai titoli fantasy, sempre ricchi di tante sorprese e novità come il caso di League of Legends, videogioco ormai storico per il quale sono già stati pubblicati aggiornamenti importanti e teaser relativi alla nuova stagione.

Già sulla cresta dell’onda, invece, Fortnite, che ha già inaugurato l’anno con l’inserimento di una nuova modalità di gioco, chiamata Liferun, che prevede non più di eliminare il maggior numero di avversari, ma di soccorrere il maggior numero di feriti in quattro diverse missioni.

Insomma, che si scelga di farlo su PC, console, smartphone o su altre piattaforme, anche per quest’anno appena cominciato non ci sarà che l’imbarazzo della scelta per giocare al meglio, sia in modalità single player che sfidando altri utenti connessi in rete. La parola d’ordine resta sempre la stessa: divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*